CORONAVIRUS: TRA QUESTIONE SANITARIA E CONSEGUENZE SULLE NOSTRE VITE

Quella che ci troviamo ad affrontare in queste settimane è una vera emergenza sanitaria e pensiamo che in quanto tale vada affrontata con la massima serietà. Secondo il principio di precauzione, riteniamo di seguire le indicazioni igienico-sanitarie per contribuire al contenimento della diffusione del contagio. Con tranquillità, senza cedere al panico, ma senza sottovalutare la situazione e le conseguenze che[…]

Read more

Attività sospese fino al 1 marzo

⚠️⚠️⚠️ COMUNICAZIONE:Vista la situazione causata dalla diffusione del contagio da Coronavirus, in particolare in nord Italia e ancor più in Lombardia, abbiamo deciso di provare a dare il nostro piccolo contributo alla tutela della salute della collettività e dunque al tentativo di contenere la diffusione del contagio.Per questo motivo TUTTE LE ATTIVITA’, DIURNE E SERALI, CHE SI SVOLGONO E CHE[…]

Read more

NO AL DASPO URBANO! Per una Brescia libera e solidale

Una recente delibera della Giunta comunale di Brescia dispone l’introduzione del “DASPO Urbano” nel regolamento di polizia urbana della città. In questo modo gli agenti della Polizia Locale potranno allontanare per alcuni giorni da determinati luoghi persone la cui presenza sia considerata contraria al ‘decoro urbano’ o alla ‘pubblica decenza’. Questo dispositivo è stato introdotto dai decreti sicurezza dell’ex ministro[…]

Read more

NO ALLA GUERRA, NO ALL’INVASIONE DELLA SIRIA DEL NORD!

Negli ultimi giorni la guerra è tornata a mietere vittime Siria del nord. Con l’annuncio di Trump riguardo il ritiro di alcune truppe del contingente statunitense posizionate nella regione, le mire imperialista dell’autocrate islamista turco Erdogan si sono rimesse in moto. Mercoledì 9 ottobre è iniziata l’operazione “Fonte di Pace”; l’esercito turco insieme a bande di miliziani jihadisti suoi alleati[…]

Read more

TRENORD: INEFFICIENZA A PAGAMENTO E… RAZZISMO!

Sabato 14 settembre, su un treno regionale Trenord Brescia – Milano, si è verificato un grave episodio di razzismo. Una ragazza bresciana figlia di genitori originari del Marocco è stata prima offesa da una controllora, poi aggredita da un passeggero. La ragazza stava viaggiando, sola, dalla stazione di Brescia in direzione Milano. Al momento del controllo dei titoli di viaggio,[…]

Read more