“LA CACCIATA DI SILVIO”. Riflessioni a margine

A margine. Ma soprattutto dai margini. Perchè se la narrazione mediatica e politica ha repentinamente delimitato la contestazione al leader Pdl Silvio Berlusconi alla manifestazione dei “soliti centri sociali”, a noi sembra, oltre che una bugia, più che altro una comoda semplificazione; proviamo dunque a cogliere, almeno in parte, la complessità di quanto accaduto con un paio di riflessioni. Dicevamo[…]

Read more

I VOSTRI PROFITTI INQUINANO LE NOSTRE VITE: PRIMO MAGGIO SPEZZONE ANTAGONISTA E ANTINOCIVO!

Anche quest’anno pensiamo sia importante essere in piazza il Primo maggio. Una giornata che non deve essere una sfilata di testimonianza, ma un appuntamento di lotta ben piantato nel presente e proiettato verso un futuro tutto da conquistare, al di là della vuota ritualità. Un presente di crisi permanente e di austerità, in cui precarietà e disoccupazione crescono, mentre una[…]

Read more

Solidarietà al Centro Sociale 28 Maggio

Esprimiamo la nostra solidarietà ai compagni e alle compagne del Centro Sociale 28 Maggio di Rovato che nella notte di sabato scorso è stato oggetto di un grave danneggiamento da parte di “ignoti”. Ben conosciamo queste squallide pratiche, avendone subite nel corso degli anni, e non è difficile leggerne una chiara matrice fascista. Non ci hanno mai intimorito e crediamo[…]

Read more

In ogni caso, dormiamo sereni e continuiamo ad agire e sognare

In questi giorni a Brescia sono stati notificati, da parte della questura, numerosi avvisi di chiusura delle indagini preliminari ai danni di altrettanti militanti del centro sociale Magazzino 47, del Kollettivo studenti in lotta, del Collettivo Universitario Autonomo, dell’associazione diritti per tutti, redattori di Radio onda d’urto ed attivisti particolarmente impegnati nelle battaglie politiche per i saperi liberi, contro la[…]

Read more

Milano antifascista e antirazzista in piazza

Ore 18.00 piazzale Loreto. A quasi 10 anni dall’omicidio di Dax, oggi, domenica 2 dicembre, a Milano un compagno antifascista è stato accoltellato al torace da due nazisti. In tempi di crisi e austerity non possiamo permetterci pericolosi “ritorni al passato” e non possiamo tollerare questi personaggi pericolosi e ignoranti in una città, Medaglia d’oro alla resistenza, che ha saputo[…]

Read more