Iscriviti alla nostra Newsletter
(Inserici la tua email)

Radio Onda D'Urto Kollettivo Studenti in Lotta CUA CTV

Calendario degli eventi

20 gennaio 2017

Redemption song di Chris Salewicz + Cena vegan

VENERDI’ 20 GENNAIO 2017
CSA MAGAZZINO 47, via Industriale – Brescia

“REDMPTION SONG. LA BALLATA DI JOE STRUMMER
Dettagliata biografia di Strummer e dei Clash” edito da Shake di Salewicz Chris.

#################################################

“REDMPTION SONG. LA BALLATA DI JOE STRUMMER
Dettagliata biografia di Strummer e dei Clash” ci sarà Gomma di Shake Edizioni

700 pagine punk, rock, reggae su Joe Strummer, front man dei Clash, cuore ribelle e poetico della band, drammatico eroe musicale e politico. La sua morte prematura ha scosso il mondo, consolidando ulteriormente la sua leggenda.
Questa è la biografia definitiva di Joe Strummer, che apre nuovi spiragli sulla storia dei Clash.

Chris Salewicz scrive su “New Musical Express” e “Sunday Times”. È stato fraterno amico di Strummer e ha seguito da vicino la parabola dei Clash e dell’intera scena punk. Grazie alla possibilità di poter accedere alle confessioni degli amici più stretti, dei parenti e dei musicisti, Salewicz è riuscito a penetrare l’anima dell’icona e della persona Joe Strummer.

A seguire CENA VEGAN BENEFIT SPESE LEGALI

ANTIPASTO:
Sfogliatina con carciofi trifolati su letto di hummus di barbabietole.

PRIMO:
Zuppa di cereali al profumo di rosmarino.

SECONDO:
Polpettone di ceci e spinaci con polenta e piselli in umido.

DOLCE:
Torta al cioccolato con gelato veg.

Il costo è di 12 euro a persona, comprensivo di acqua, vino, pane e caffè.

È richiesta la prenotazione chiamando Radio Onda d’Urto allo 030-45670.

SUPPORTA LE LOTTE SOCIALI NELLA TUA CITTÀ!

#############################################
SUPPORT:

www.magazzino47.org
Su Facebook e Twitter: CSA Magazzino47

www.radiondadurto.org
Su Facebook e Twitter: Radio Onda d’Urto

Inizio: 20 gennaio 2017 18:30
Termine: 20 gennaio 2017 23:00

21 gennaio 2017

Dubamix, Foreign Dubbers feat. Mekis e Kaifa Dub Kulture

SABATO 21 GENNAIO 2017
CSA MAGAZZINO 47 – via Industriale, Brescia
DUBAMIX + Foreign Dubbers feat. Mekis from Road to Zion + Kaifa Dub Kulture
a seguire BRESCIA LOVE REGGAE
#################################################
In collaborazione con Cockroach Int. Production, il CSA Magazzino 47 ha il piacere di ospitare per la prima volta a Brescia:

Dubamix
Frutto di una rivolta libertaria e di un amore viscerale per il dub, Dubamix vede la luce nel 2003. Ispirato dal dub così come dal reggae di ieri, dall’elettro dub d’oggi come da Haydn, Bach o Dvorak, ecco il fondamento musicale di Dubamix. L’originalità di Dubamix è di incorporare estratti di discorsi di politici. Così Dubamix li piazza di fronte alle loro contraddizioni e vi oppone un messaggio libertario, anticapitalista, antifascista.
Dopo tre anni di lavoro, Dubamix firma il suo primo album « Mix A Dub » nel dicembre 2008: 15 titoli di composizioni elettro-dub originali, in cui sample musicali da Bach a Public Enemy e estratti di discorsi di politici si mescolano. Le composizioni di Dubamix si ritrovano poi condivise sul web (oltre 220.000 ascolti su jamendo.com), il CD viene rilasciato durante alcune manifestazioni a Parigi, Marsiglia, Lione, Notre Dame des Landes… ma anche sulle onde FM (Francia inter, Radio Libertaire, FPP, Radio Mille Pattes …). Da maggio 2011, Dubamix perlustra le strade di Francia, condividendo così la scena con Brain Damage, Kanka, Zenzile, Les Têtes Raides, Lyricson, Iphaze, La Caravane Passe, Missil, Zoufris Maracas… Concerto dopo concerto, Dubamix perfeziona un live originale nel quale suono e video si mescolano e in cui sample e strumenti acustici dialogano.
Forte di questa esperienza live (più di 80 concerti), Dubamix ritorna nel 2014 con il suo secondo album “Pour qui sonne le dub”, tanto atteso dal pubblico e dagli internauti. Dubamix propone allora un live set appoggiandosi su sample di ieri e d’oggi e su una rivolta sempre intatta contro le ingiustizie sociale e la xenofobia.
Fedeli all’originalità di Dubamix, spirito di rivolta e bass culture si ritrovano allora radunati in uno show accattivante su ambienti elettro-dub, UK steppa, reggae, drum’n’bass.
link:
https://www.dubamix.net/

In apertura:

+ Foreign Dubbers + Mekis from Road To Zion
Dopo decennali esperienze in differenti band di respiro internazionale Gibo Butchers e Joe Zampiceni si incontrano nel 2014 e, data la comune passione per il Reggae e per il Dub, progettano la creazione dei Foreign Dubbers.
Influenzati dalla scena dub Europea, ma soprattutto quella Francese di stampo urbano iniziano a provare senza sosta alla ricerca del proprio suono.
Batteria analogica e mixer alimentato a multitrack ed effetti portano a sonorità ElectroDub, ritmi in levare ed echo delay, ma lasciano spazio a contaminazioni Rock, Punk e World.
In aprile 2016 presentano il loro primo EP “Drum & knobs” che oltre ad esser presentato alla Festa di Radio onda d’urto porta i Foreign Dubbers a suonare nel Ottobre dello stesso anno a Londra.
Nel gennaio 2017 presenteranno il nuovo EP “BOA STATENTI” registrato a Villa gasulÏ e mixato/masterizzato presso il Red carpet studio di Brescia da Marco Caldera.
Per questo live, i Foreign Dubber verranno accompagnati dalla voce di Mekis, fondatore, Dubmaster & MC dei Road to Zion, gruppo Electro Dub bresciano che vanta collaborazioni internazionali ed esperienze pregresse sui migliori palchi del nord Italia.
link:
https://foreigndubbers.bandcamp.com/
https://www.mekis.it/

+ Kaifa Dub Kulture
(Dub Live Show da Bergamo)

DOPO IL LIVE….
Brescia Love Reggae
La crew della musica in levare di Brescia. Dancehall, Reggae, New Roots e Black Music dai migliori artisti internazionali, il tutto mixato da:

+ Giunta Lovva Sound

+ Pipeline Sound

+ Balbo Selektor

link: https://www.facebook.com/Brescia-Love-Reggae-1336470339702192/?fref=ts

————————–————————–————————–——-

Durante la serata bar autogestiti, pane e salamina, enoteca, Libreria Quarantasette e tanto altro!

————————–————————–————————–——-

Apertura cancelli ore 21.00

INGRESSO CON SOTTOSCRIZIONE
5 euro dalle 21.00

#################################################
SUPPORT:

www.magazzino47.org
Su Facebook e Twitter: CSA Magazzino47

www.radiondadurto.org
Su Facebook e Twitter: Radio Onda d’Urto

Inizio: 21 gennaio 2017 21:00
Termine: 22 gennaio 2017 04:00

28 gennaio 2017

Assalti frontali + Drum’n’bass re_union con Dj Bonnot

SABATO 28 GENNAIO 2017
CSA MAGAZZINO 47 – via Industriale, Brescia
ASSALTI FRONTALI + Resho e Oriental Phase
a seguire DRUM’N’BASS RE_UNION con Dj Bonnot
#################################################
Dopo alcuni anni tornano sul palco del CSA Magazzino 47:

ASSALTI FRONTALI
A distanza di cinque anni dal loro ultimo disco, “Profondo Rosso”, torna una delle band che ha fatto la storia dell’hip hop in Italia: nel 1990, con “Batti il tuo tempo”, furono tra i primissimi a cantare in italiano; da allora, una lunga carriera fatta di successi e migliaia di fan, di rime taglienti e sempre attuali, consapevolezza, impegno politico e coerenza, che ha portato Assalti Frontali ad essere uno dei gruppi più importanti della penisola.
“Mille Gruppi Avanzano” (Daje Forte daje / Goodfellas) è il nuovo disco uscito il 25 novembre 2016. Al rap Militant A, alla seconda voce Pol G, alla produzione musicale Bonnot.

WU MING 1 parla di “Mille Gruppi avanzano”, il nuovo Cd di Assalti Frontali:
“Mille Gruppi Avanzano”. Vuol dire tante cose, nuovi conflitti stanno nascendo, nuovi movimenti in tutto il mondo, ma anche nuove band, nuove crew, nuove compagnie di amici, legami forti. Vuol dire vivere diverse realtà ma poi andare avanti insieme.
“Le strade sono cambiate”, cantano gli Assalti, sono cambiate in meglio, alcune, altre sono cambiate in peggio, per la gentrification, per la cementificazione. E’ cambiato il contesto in cui gli Assalti iniziarono; è cambiata la composizione etnica di molti quartieri d’Italia e d’Europa, nei pezzi e nella loro storia c’è il continuo sforzo di non avere uno sguardo eurocentrico, bianco. “Non sto nella mia pelle” descrive l’entusiasmo di fronte alla vastità e ricchezza dell’universo, del mondo.
Qui dentro troverete mille canti di diversità e liberazione compressi in un pugno di canzoni. Non troverete “mica l’inno di Mameli” o simili fetecchie, non si cede ai nazionalismi, ai sovranismi e anche peggio. Questo non è uno di quei dischi che trovate all’Ipercoop o all’Esselunga, ma forse lo troverete al “funerale” dell’Ipercoop o dell’Esselunga, lo troverete come colonna sonora…

link: http://www.assalti-frontali.com/
fb: ASSALTI FRONTALI OFFICIAL PAGE

IN APERTURA:

Resho e Oriental Phase
Presentazione di Polis Ep

DOPO IL LIVE…
DRUM’N’BASS RE_UNION con:

– DJ BONNOT
(assalti frontali/jungle heritage/kind of bass)
Bonnot, al secolo Walter Buonanno, dal 2005 è il compositore/produttore/polistrumentista della storica band romana Assalti Frontali.
Lavora tra Bergamo, la sua città natale, New York e Roma.

link: www.bonnot.it
fb: Bonnot

————————–————————–————————–——-

Durante la serata bar autogestiti, pane e salamina, enoteca, Libreria Quarantasette e tanto altro!

————————–————————–————————–——-

Apertura cancelli ore 21.00

INGRESSO CON SOTTOSCRIZIONE
5 euro dalle 21.00

#################################################
SUPPORT:

www.magazzino47.org
Su Facebook e Twitter: CSA Magazzino47

www.radiondadurto.org
Su Facebook e Twitter: Radio Onda d’Urto

Inizio: 28 gennaio 2017 21:00
Termine: 29 gennaio 2017 04:00