Iscriviti alla nostra Newsletter
(Inserici la tua email)

Radio Onda D'Urto Kollettivo Studenti in Lotta CUA CTV

Calendario degli eventi

24 novembre 2017

Presentazione dei libri “Ma chi ha detto che non c’è” + “I pirati dei navigli”

VENERDÌ 24 NOVEMBRE
CSA MAGAZZINO 47 – via industriale, Brescia

Presentazione dei libri:
“MA CHI HA DETTO CHE NON C’È” con GIANFRANCO MANFREDI edito da AGENZIA X e “I PIRATI DEI NAVIGLI” con MARCO PHILOPAT edito da BOMPIANI a seguire reading musicale.

###################################

“Ma chi ha detto che non c’è – 1977 l’anno del big bang” di Gianfranco Manfredi

Gianfranco Manfredi ha scritto un libro poliedrico e caleidoscopico come un albero dai cento fiori diversi, un libro indimenticabile sul Big Bang avvenuto quaranta anni fa, una deflagrazione capace ancora oggi di lanciare nello spazio i suoi bagliori, quel 1977 che l’autore ha vissuto da protagonista e che, con maestria, ha saputo riassumere in una canzone. Ma chi ha detto che non c’è non è più solo una canzone ora è anche un libro, uno zibaldone di riflessioni e concetti che esplora i lati più oscuri in un confronto serrato con le vicende di un anno controverso. Sono affreschi letterari che traggono ispirazione dalla canzone stessa, scritti in una prospettiva storica senza mai limitare lo sguardo ai cliché o alle ideologie, senza perdere l’ironia e la tenerezza che caratterizzano l’intera opera di Manfredi. Sono percorsi inediti alla ricerca di ciò che si presume non ci sia, ma che in realtà sta nel fondo dei tuoi occhi, sulla punta delle labbra, ma anche dentro la nube tossica di Seveso o nel funerale di Mao, nell’esplosione del punk o nella testa del reverendo Jim Jones, nelle contraddizioni tra la guerriglia urbana, l’ala creativa del movimento e la galassia della musica alt(r)a. Sta nella provocazione, nel lavoro della talpa, a Macondo e nel rapporto tra Italia e America Latina, nel femminismo e in Porci con le ali, nella nascita dell’impero del porno o nella febbre del sabato sera. Sta nella battaglia antinucleare e nel blackout di New York, nelle radio libere, in Sandokan, in Ken Parker di Berardi-Milazzo e nel Pentothal di Andrea Pazienza… Sta in tutti questi odori, forme e colori diversi riuniti in una radice comune da una stesura autoriale.

Gianfranco Manfredi Scrittore, filosofo, cantautore, sceneggiatore di numerosi film e di decine di storie a fumetti esportati in tutto il mondo. Negli anni settanta ha inciso gli album Ma non è una malattia e Zombie di tutto il mondo unitevi. Tra i suoi tanti romanzi ricordiamo Magia rossa (Feltrinelli), Piccolo diavolo nero (Tropea) e il recente Splendore a Shanghai (Skira).

Agenzia X Edizioni è un laboratorio editoriale che pubblica libri, organizza corsi di scrittura e iniziative pubbliche di promozione culturale. La sua redazione si affaccia sulla strada nello storico quartiere del Vigentino, a Milano in via Ripamonti 13. Un luogo partecipativo che prova a mettere in relazione diverse intelligenze, da quelle accademiche ai saperi espressi dalle culture underground.

“I pirati dei navigli” di Marco Philopat

Esattamente vent’anni fa usciva la prima di molte edizioni di ”Costretti a sanguinare”, febbrile resoconto dei primi anni del punk italiano narrato – o ”urlato”, come recitava il sottotitolo – da Marco Philopat, che da protagonista appassionato di quella straordinaria esperienza ne diventava così anche un prezioso testimone. Non è facile raccontare una realtà in continua ebollizione, che per sua stessa natura vive underground e vuole sfuggire a ogni categoria sociale, politica, estetica: Philopat trova la chiave per farlo con un entusiasmo trascinante, in una prosa che è una corsa a perdifiato, e riprende oggi da dove si era fermato.
Siamo nel mezzo degli anni Ottanta, Milano è infestata da yuppie e zombie televisivi, la polizia ha appena sgomberato il centro sociale Virus e un’intera stagione sembra conclusa. Ma l’incontro con un libraio illuminato, una storia d’amore sorprendente e una rivista cyberpunk sono la miscela capace di dare l’innesco a un riscatto collettivo. Dallo scantinato ribattezzato Helter Skelter – che si trasforma in un luogo per sperimentazioni artistiche e tecnologiche all’avanguardia – all’esplosivo esordio del centro sociale Cox 18, sede di forte fermento culturale a due passi dalla Darsena, i Pirati dei Navigli seminano per le vie di Milano le scintille rivoluzionarie della controcultura.
A voce alta, con il coraggio di chi porta su di sé molte cicatrici, Marco Philopat trasforma la storia che ha realmente vissuto in un romanzo ricco di episodi esilaranti, imprese incredibili e disavventure sconvolgenti. ”I pirati dei Navigli” è un viaggio in un periodo poco conosciuto della cultura underground, dal 1984 al 1989, il ritratto di una figura unica come quella di Primo Moroni, e al tempo stesso un’avventura che lascia il segno e che ci regala squarci di utopia.

Marco Philopat è agitatore culturale e scrittore. Ha pubblicato: Costretti a sanguinare, La banda Bellini, I viaggi di Mel, Lumi di punk, Roma k.o. e Rumble bee.

Qui il link al sito: 
http://www.agenziax.it/chi-siamo/
Qui il sito alla pagina FB:
https://www.facebook.com/agenziax/?fref=ts

Inizio: 24 novembre 2017 18:30
Termine: 24 novembre 2017 21:00

2 dicembre 2017

MagaDub #1 Dubkasm Records UK

SABATO 2 DICEMBRE 2017
CSA MAGAZZINO 47 – via Industriale, Brescia
MAGADUB – PRIMO EVENTO UFFICIALE – #1
MAIN GUEST: DUBKASM RECORDS (UK) 

#################################################

Decolla ufficialmente il primo evento targato MagaDub, rassegna di cultura Soundsystem e Dub Music presso il CSA Magazzino47. Ideato ed organizzato dall’associazione culturale musicale Cockroach Int. Production, con la collaborazione di Linea di Confine e delle realtà sound veronesi, MagaDub propone un vero e proprio festival Dub con due palchi attivi (Palco principale: Tendone, Secondo palco: Saletta) con montato nel posto in full-stack (6 scoops) Ramabass Sound system da Verona. 
Sottoscrizioni e prezzi popolari in sostegno della cultura sound system. Socialità e musica. Cultura ed autoproduzioni. 

Per la prima serata, MagaDub presenta

—MAIN STAGE (TENDONE) Impianto: Ramabass Sound System da Verona (FULL STACK – 6 SCOOPS)

Dubkasm Records (UK)
Considerati fra i migliori movimenti inglesi per quanto riguarda la Dub Music, Dubkasm Records è un progetto capitanato da DJ Stryda che vanta innumerevoli collaborazioni nel ambiente musicale come Solo Banton, Afrika Simba, Rudey Lee, Luciano e molti altri ancora. Cominciano a produrre e a far sentire le loro vibrazioni nel 1994. Famoso il loro riddim “Victory” considerato un “best selling” per il mondo della Roots Music nell’ultima decade.

In apertura

Elefant HiFi (Verona)
Onderootz family (Brescia)

— SECOND STAGE (SALETTA) Linea di Confine: La Black Music label bresciana organizza per il secondo palco di MagaDub una serie di Showcase e DJSET di artisti locali e non emergenti con dischi appena usciti. Anteprime musicali e DJSET fino a chiusura.

ZORBA RELEASE PARTY del nuovo disco “SIGNORE E SIGNORI, BUONANOTTE” (LIVE SHOW)
zorba, rapper MC e scrittore bresciano presenta il suo ultimo disco solita “Signore e Signori, Buonanotte” prodotto e stampato da Linea di Confine e Cockroach Int Production. Un concept album basato ed ispirato dal film di Tognazzi.
Critico, tagliente, sociale. 

A seguire
LINEA DI CONFINE DJSET
Loopin (Black Music)
Matteo Balbo (Hip Hop / Reggae)

————————–————————–————————

MagaDub è una rassegna di eventi musicali organizzata presso il centro sociale Magazzino 47 in collaborazione con l’associazione culturale musicale Cockroach Int. Production (www.cockroachintproduction.com).
Durante tutti gli eventi verranno promosse le sonorità Dub europee dalle diverse sfaccettature, dalla più moderna French Dub alla scena UK. 
Quattro eventi con i migliori nomi della scena europea in produzione, il tutto amplificato da uno dei più performanti e potenti sound system della zona Ramabass Sound system (VR).

Supporto tecnico 
Officine Musicali Brescia

————————–————————–————————

Durante la serata bar autogestiti, pane e salamina, enoteca, Libreria Quarantasette e tanto altro!

————————–————————–————————

Apertura cancelli ore 22.00
INGRESSO CON SOTTOSCRIZIONE 6 euro

#################################################

SUPPORT:
www.magazzino47.org
Su Facebook e Twitter: CSA Magazzino47

www.radiondadurto.org
Su Facebook e Twitter: Radio Onda d’Urto

Inizio: 2 dicembre 2017 22:00
Termine: 3 dicembre 2017 04:00