Iscriviti alla nostra Newsletter
(Inserici la tua email)

Radio Onda D'Urto Kollettivo Studenti in Lotta CTV

NON UN PASSO INDIETRO, RICOSTRUIAMO LA LIBRERIA 47

Eccoci qui, ancora. Alla faccia di chi pensava che con un gesto infame e vigliacco ci avrebbe messo a tacere, che avrebbe messo a tacere le centinaia di libri che ha distrutto.

Alla faccia dei fascisti che avrebbero voluto farci paura, siamo qui più forti di prima. Troviamo solo ora il tempo di scrivere queste poche righe, dopo due giorni intensi di rabbia, tensioni, emozioni diverse, impegni, iniziative. Giorni in cui, insieme a tante-i antirazzist-e e antifascisti-e, ci siamo presi le strade della nostra città per sottrarle a chi vorrebbe seminare intolleranza e razzismo, ma che non ha avuto coraggio di farsi vedere di fronte alla giornata di mobilitazione di sabato 24 febbraio. Ma anche giorni in cui siamo stati sommersi di messaggi, telefonate, mail, comunicati, visite.

Un’enorme rete di solidarietà si è costruita intorno a noi, commuovendoci e confermando quello che abbiamo voluto affermare con i 3 cortei delle ultime 48 ore: in questa città non c’è spazio per fascisti e razzisti. Nonostante compiano questi gesti infami, rimangono una minoranza… da continuare a combattere con ogni mezzo necessario.

La quantità delle disponibilità a contribuire e l’enorme solidarietà che ci è giunta in queste ore da tutta Italia (e pure dall’estero!) rendono impossibile riportare un elenco: vogliamo quindi ringraziare con questo breve testo tutte e tutti quelli che ci hanno dimostrato solidarietà, ognuno a modo suo, per il vile attacco che abbiamo subito. Anche grazie a queste, l’attentato non ci ha minimamente intimoriti, ci ha resi solo più forti, uniti, combattivi e fieri di quello per cui lottiamo.

Spontaneamente sono già partiti diversi progetti che siamo felicissimi di accogliere. Noi stessi ci stiamo organizzando per promuoverne alcuni e per ricostruire la nostra libreria, per renderla ancora più grande, ancora più bella e ancora più ricca.

Fermarci è impossibile.

In questi anni tante persone hanno attraversato la Libreria47, sono state ospitate tantissime presentazioni, incontri, dibattiti. Non sarà un incendio a fermarci. La ricostruiremo da capo, libro dopo libro, presentazione dopo presentazione, con l’aiuto e la partecipazione di tutte e tutti.

In molte e molti, in queste ore, ci hanno chiesto in che modo contribuire con delle donazioni alla ricostruzione della Libreria 47. Per questo abbiamo deciso di fornire questo IBAN IT17J0501811200000011221728 intestato a NUOVA ASSOCIAZIONE DEI GARANTI PER GLI SPAZI SOCIALI AUTOGESTITI, per chiunque volesse fare una sottoscrizione.

È possibile farla anche tramite PayPal 




o passando direttamente alla sede di Radio Onda d’Urto in via Luzzago 2/b dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20, il sabato dalle 8 alle 13)

CULTURA, CONFLITTO, ANTIFASCISMO!
MAI UN PASSO INDIETRO.


Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.